mercoledì 6 giugno 2012

Torta Salata di Verdure ed i pensieri che non vogliono dormire

Quando la mente corre e tiene testa al tempo non puoi far altro che occuparlo, questo tempo.
Ed i pensieri si accavallano, cambiano strada, cercano vie di fuga e gettano la spugna. 
E allora non puoi far altro che metterli da parte, lasciarli li in un angolino a dipanare la loro matassa. E tu, che fai? Prepari qualcosa di buono per una cena dove i tuoi pensieri non sono stati invitati.


2 zucchine 
1 melanzana
2 pomodori per insalata
1 uovo
scamorza affumicata a fette
sale
olio evo 
pepe nero
1 rotolo di pasta sfoglia 

Ho lavato, tagliato a strisce le zucchine e a rondelle la melanzana e le ho grigliate. Messe da parte, ho lavato e tagliato a rondelle i pomodori. Dopo aver steso e bucherellato la pasta sfoglia, ho iniziato a disporre la verdura e la scamorza a fette secondo questi strati: melanzane, pomodori, scamorza, zucchine. Ho poi sbattuto un uovo, aggiunto un cucchiaio di olio evo, un pizzico si sale ed una macinata di pepe nero. Ho versato il composto sulla torta salata, coperto con uno strato di scamorza affumicata tagliata a striscioline e messo in forno a 170° per circa 35 minuti (vi ricordo che la mia cucina si trova a 1600 e la cottura può variare in pianura).



E mentre i miei pensieri si dissolvevano tra chiacchiere e bicchieri di birra, noi ci siamo gustati questa torta salata servita tiepida. 


Buona Notte amici di fornelli e frammenti di vita! 
un abbraccio

Sara

17 commenti:

  1. ciao Sara, a volte bisognerebbe proprio mandarli in vacanza i pensieri. Ottima la tua cena con questa torta e una birra fresca, sono le cene che più preferisco.
    un bacione da una che non riesce mai a spegnere il cervello

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh sabina, spegnere il cervello a volte non sai quanto mi fa bene :) un abbraccio

      Elimina
  2. Mamma mia che è buona. Ricetta salvata, ti spiace se provo a farla?Buonissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma certo che puoi compiarla, poi fammi sapere che ne pensi ;) un abbraccio

      Elimina
  3. Che buona questa torta, la scamorza poi da quel tocco irresistibile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è proprio così, la scamorza le da quel tocco in più ;) grazie vale! un abbraccio

      Elimina
  4. E brava Sara, questa crostata era buonissima! Non c'è niente di meglio del cucinare per scacciare via i pensieri! E poi gustarsi il tutto! Buon pomeriggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille rachele, sei sempre dolcissima!
      un abbraccio

      Elimina
  5. A volte i pensieri vanno cacciati con...una bella torta salata come questa e un bicchiere di birra. E ottima compagnia, ovvio! Ciao, buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. proprio così e poi in questo periodo le serate scaccia pensieri servono più che mai! :)

      Elimina
  6. Un tripudio di sapori e colori questa torta, deliziosa!!!!

    RispondiElimina
  7. ciao, ma che buona questa torta salata, un'ottima idea per le serate estive!!! un bacione

    RispondiElimina
  8. Sara meravigliosa questa torta salata (io le adoro)bravissssima!!!!
    baci!!

    RispondiElimina
  9. davvero una bell'idea; si vede che qui i pensieri non sono entrati! Un abbraccio e buona serata

    RispondiElimina
  10. Ciao, non so se l'hai già ricevuto ma ti ho lasciato un piccolo premio sul mio blog. Passa a trovarmi se ti va, baci!

    RispondiElimina