domenica 3 giugno 2012

Pasta Calamarata al sugo di Melanzane


L'estate è alla porta, anche se non ha ancora avuto il coraggio di bussare. 
E allora, mentre lei aspetta sull'uscio il momento giusto per annunciare il suo ingresso, nella mia cucina inizia ad esplondere la voglia di ospitare l'estate
Colori, fiori, suoni. Aria di cambiamento attraversa la nostra cucina a 1600 e non si lascia spaventare dalla corrente che tira tra la finestra della camera e la porta d'ingresso. 

 "Cercare il giusto senso da attribuire
il posto giusto in cui ti puoi collocare
per integrarti senza più soffrire, più soffrire
sentirti un piccolo pezzo di un grande universo perfetto"

Ed un primo piatto nasce per caso ritornando a casa con le buste della spesa cariche dopo la vacanza. 

Pasta Calamarata al sugo di Melanzane


 400 gr di pomodori pelati
1 spicchio d'aglio
1 melanzana tipo lungo
Basilico
Olio evo 
Sale 
un pizzico di zucchero
un pizzico di peperoncino

Pasta Calamarata n. 20 Garofalo
sale grosso

Ho preparato il sugo così: appena rosolato l'aglio con olio evo ho aggiunto la melanzana lavata e tagliata a dadini. Dopo poco ho unito il pomodoro, un pizzico di sale, un pizzico di zucchero e mezzo bicchiere d'acqua. Ho coperto e lasciato cuocere a fuoco lento. Verso la fine della cottura ho aggiustato di sale ed aggiunto un pizzico di peperoncino ed il basilico. Ho tolto l'aglio ed ho lasciato riposare il sugo mentre preparavo la pasta. Scolata al dente e ripassata al volo con il sugo di melanzane! Ottima aggiungerei.


E mentre sperimento spadellando nella mia cucina a 1600 la mia mente vola ed i pensieri frullano.

"Voltare pagina per dare una svolta decisiva
se è troppo statica la vita poi diventa distruttiva
lascerò agli altri il retrogusto della normalità e guarderò in avanti
senza più avere rimpianti, senza più avere rimpianti"
 

Otto Ohm - Voltare Pagina
(qui)

E con questa ricetta partecipo al Contest di Fiordirosmarino, che scade Oggi!

Buona serata a tutti voi!
un abbraccio
Sara

32 commenti:

  1. Anche io non vedo l'ora di aprire la porta all'estate. Mi ero illusa lo scorso we, ma poi niente da fare, sempre brutto. Mi consolo con la tua splendida pasta, saporita e gustosa :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. incrocio le dita per la prossima settimana, non vedo l'ora di vivere di sole infradito fino a settembre :) grazie!

      Elimina
  2. che pasta golosa e ...che bella pentola!!!!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie :) La pentola è stato un graditissimo regalo inaspettato di una carissima amica!! mi piace ricevere regali inaspettati!!

      Elimina
  3. ciao carissima, bentornata, anche io sto aspettando l'estate, qui si fa desiderare. Bellissimo il tuo piatto con quei sapori del sud, carinissima anche la pentola e le foto belle colorate.
    un bacione
    sabina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabina!!! voglio circondarmi di colori così l'estate arriverà prima ;) un abbraccio forte

      Elimina
  4. Ciao amica mia, tira aria di rinnovamento, passa alta sopra la foschia della città, passa alta sopra i nuvoloni più alti delle cime che ti circondano, passa e sembra non scendere mai...ma invece appena il cielo sarà terso e azzurro, con il sole che brilla come solo in estate sa fare, allora vedrai che il rinnovamento, quello di cui abbiamo bisogno, si paleserà scacciando tutte le nubi. Allegoricamente parlando ne sono certa. Come sono certa che voglio quella pentola, è troppo bella, e quella pasta pure, la devo assolutamente assaggiare!
    ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho le ali grandi e pronte per spiccare il volo ;) per la pentola vedrò cosa posso fare e per la pasta c'è sempre un posto a tavola pronto anche per te!

      Elimina
  5. Buonissima questa calamarata al sugo. Non per farti arrabbiare, ma ieri e oggi sono stata al mare. Due giornate stupende!!!!!!!!!Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai fatto benissimo!!!Il mare è quel che ci vuole aspettando la vera estate :) un abbraccio

      Elimina
  6. ciao!!! ma che sugo buonissimo che hai preparato, davvero bello che sa d'estate e speriamo che finalmente si decida a bussare ;-))) un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oggi qui siamo tornati in autunno, ma domani arriveranno le temperature estive!!! :))) ciao tizianaaaa!!

      Elimina
  7. Adoro i primi piatti con questi bei sughetti dai sapori mediterranei. Grazie per la ricetta cara

    RispondiElimina
  8. Un grande primo piatto, una pasta di qualità e un sughetto che ti copio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi fa onore sapere che sarà il primo piatto di un altro pranzo in un'altra cucina. a presto ;)

      Elimina
  9. Ben tornata! Questa pasta è molto gustosa, io adoro la calamarata e anche le verdure, a presto Flavia

    RispondiElimina
  10. Wow, stupenda questa ricetta e anche le foto! Ti ringrazio per il messaggio che hai lasciato da me, in effetti la mia situazione è simile a quella vissuta da te e ogni scossa scuote i muri e i nostri cuori pensando ai nostri parenti là. Ciao e buona giornata

    RispondiElimina
  11. Buonissima Sara! La pasta calamarata Verrigni la farò così! Ce la mangeremo insieme! Mi piace un sacco la pentola!

    RispondiElimina
  12. Ciao Sara!!! :D
    Ottima questa pasta, complimenti!! :)
    E che bella pentola *.*

    A presto, Giada.
    http://sorbettoalimone.blogspot.it/

    RispondiElimina
  13. che meraviglia di piattino..
    bravissima
    baci

    RispondiElimina
  14. Per fortuna che ci sei tu che tra i colori e tra la bontà di questa ricetta porti un po' di primavera:-) qui oggi nuvoloni e pioggia a volontà . Ma la mia porta e' sempre aperta al bel tempo ;-) un bacione

    RispondiElimina
  15. Che splendida foto... per non parlare della ricetta! Mi si è aperto lo stomaco, aiuto! :-))) Complimenti cara, un abbraccio

    RispondiElimina
  16. avrei tanto voluto partecipare anche io lavorando in un biobistrot vegetariano (all'80%)!!!però posso sempre rallegrarmi vedendo la tua pasta e la tua fantastica pentola da salsa!!mille baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! ma che bello, un biobistrot, deve essere stupendo :) un abbraccio

      Elimina
  17. ottimo piatto cara e bellissima la tua pentola!!!

    RispondiElimina
  18. ecco mi son persa questo magnifico sughetto....
    notte da claudette

    RispondiElimina
  19. buonissimo questo sugo, poi fatto in quella pentola simpaticissima..... ciao kiara

    RispondiElimina